La Cannuccia Ecologica in Fibra di Agave

Ecopopote

Dopo il Tequila? Cannucce!

L’industria dell’ospitalità, in particolare quella della mixology, lotta giorno dopo giorno per diventare più sostenibile attraverso gli elementi dell’uso quotidiano di un singolo utilizzo, soprattutto di materiale plastico altamente inquinante che impiega più di 200 anni per biodegradarsi.

Questa cannuccia è un’alternativa sostenibile alla plastica tradizionale che offre le stesse prestazioni senza aromi aggiunti, riducendo al contempo l’impronta di carbonio dei prodotti e delle aziende che li consumano.
Le fibre di bagasso di agave, considerate scarti dell’industria della tequila, servono da rinforzo per la cannuccia in bioplastica, fornendo buone proprietà al prodotto e riducendone il peso, sostituendo al contempo la plastica con fonti rinnovabili.

La fine della vita delle cannucce, inoltre, è riciclabile al 100%, il che consente di dare spazio all’economia circolare e alla reale sostenibilità dei materiali.
Un prodotto messicano al 100%, che offre un’alternativa sostenibile alle nostre bevande, attraverso uno spreco non alimentare.

Le bioplastiche sono materiali che provengono parzialmente o totalmente da fonti rinnovabili, a differenza delle materie plastiche che provengono dal petrolio (risorse finite, non rinnovabili).

  • L’alternativa ecologica per la miscelazione
  • Cannucce in fibra di Agave riciclata proveniente dall’industria del Tequila
  • Fatte da un prodotto non alimentare
  • Non aggiungono né  sapore né odore, resistenti alle bevande calde e fredde
  • Box da 160 unità
  • Lunghezza: 15, 20 e 25 cm 

 

Dovete avere 18 anni per visitare questo sito.

Verificate la vostra età